Comunicazione non verbale. Esempi e 2 esercizi giornalieri.

La comunicazione non verbale rappresenta un aspetto fondamentale per il tuo public speaking.

.

.

Secondo uno studio condotto nel 1972 da Albert Mehrabian, psicologo statunitense,  il linguaggio del corpo influisce nei confronti dell’interlocutore o del tuo pubblico per il 55%, la voce per il 38%, mentre il contenuto solamente per il 7%.

(vedi anche wikipedia)

.

Sai cosa vuol dire questo?

Vuol dire che la tua comunicazione non verbale influirà nel discorso e nella tua performance per il 93% in confronto ai contenuti e le parole che dici. Per l’esattezza:

.

- Movimenti del corpo (soprattutto espressioni facciali) 55%

- Aspetto vocale (Volume, tono, ritmo) 38%

- Aspetto verbale (parole) 7%

.

Non ci credi? Cosa vogliono dire secondo te le immagini qui sotto?

.

.

.

Strano vero? Non c’è scritta nessuna parola eppure si capisce che c’è un disaccordo o un disappunto.

.

Come vedi saper trasmettere anche con il non verbale è importantissimo.

.

Poche regole ma buone

.

Non è facile all’inizio imparare a gestire il proprio corpo e la propria voce, per questo ti voglio fornire due esercizi semplici e facili da praticare sempre, tutti i giorni e in tutte le situazioni.

.

1. Sorridi

.

Eh eh, questo è davvero difficile. E’ la cosa che meno ci riesce soprattutto durante il giorno e nelle ore di lavoro.

Impara a sorridere più spesso e vedrai che cambierà totalmente il tuo approccio verso gli altri. Sarai più positivo. All’inizio farai un sorriso forzato, non fa niente, tu sforzati di sorridere anche a chi vorresti uccidere.

Credimi migliora notevolmente la tua comunicazione non verbale.

.

2. Abbassa la voce

.

Tendenzialmente tendiamo o a gridare o ad avere la voce troppo bassa. Una buona regola è variare il volume della voce durante un discorso.

Tieni una voce normale a “temperatura ambiente”, abbassala quando stai per dire la frase più importante di tutto il discorso e poi alzala quando devi dire un altra cosa importante. Questo ti aiuterà ad esprimere e far capire meglio i tuoi concetti.

Tendenzialmente non gridare, quando urliamo la nostra voce diventa fastidiosa.

.

Due piccoli consigli per iniziare che, se applicati regolarmente tutti i giorni, possono notevolmente migliorare la tua comunicazione non verbale.

.

Lascia un Commento

Scarica GRATIS adesso

lo special REPORT

 


 

E' sufficiente inserire il tuo nome e la tua e-mail nel modulo di contatto qui sotto: riceverai il tuo ebook gratis
e ti terremo aggiornato sulle prossime edizioni
dei corsi di Public Speaking